Nel caso dell’Hotel Palmieri una storia che risale al 1946, quando Fernando Palmieri, sopravvissuto al campo di sterminio di Mauthausen, dimostrando una straordinaria capacità imprenditoriale, con la moglie Ida Cumani, prese in gestione il Bettolino, un locale semi diroccato punto di ritrovo di biroociai e abitanti del paese.

Poi venne la bottega a Ponte Rivabella. Una di quelle botteghe antiche dove si vendeva di tutto: ferramenta. salumeria, drogheria. Sali e tabacchi, ecc.. ecc.

Hotel Palmieri

  • Hotel Palmieri

    • via Lavino 89 - Loc. Calderino- Monte San Pietro BO
    • Sito Web: www.hotelpalmieri.com
    • E-mail: info@hotelpalmieri.com
    • TEL./ FAX: 051 6760371